Eventi critici prolungati: sedazione in acuto, benzodiazepine a confronto

banner

Responsabile Scientifico:

Luisa Grazian, Dirigente Medico, U.O.C. di Pediatria – Ospedale Cà Foncello, Treviso

Razionale:

Gli eventi critici sono causa di accesso in Pronto Soccorso molto frequente in età pediatrica in particolare in corso di febbre: circa il 3% di tutti i bambini fra i 6 mesi e i 6 anni presentano convulsioni in corso di febbre; circa l'1% degli accessi in Pronto Soccorso pediatrico sono dovuti a crisi epilettiche che in gran parte sono convulsioni febbrili.

Molti di questi episodi possono essere di lunga durata e comunque non a risoluzione spontanea. Circa il 50% delle crisi febbrili tendono a recidivare.

Si rende quindi necessario avere a disposizione uno “strumento” efficace, sicuro e di agevole utilizzo sia in sede domiciliare che in sede ospedaliera. Le benzodiapezine sono il principio farmacologico che risponde a queste caratteristiche, in particolare il diazepam, il lorazepam ed il midazolam.

In tale evento vengono discusse le caratteristiche specifiche farmacocinetiche dei diversi principi attivi e le possibili formulazioni utilizzabili.

Programma:

Ore 16.45       Introduzione ai lavori - L. Grazian

SESSIONE I: “Dalla pratica clinica…”

Ore 17.00       1° evento critico di lunga durata – L. Grazian, C. Po’
Ore 17.20       Eventi critici in cluster – E. Osanni

SESSIONE II: “...al razionale scientifico”

Ore 17.40       Benzodiazepine a confronto – P. Bonanni
Ore 18.00       Farmacoeconomia: utilizzo razionale delle risorse – M. C. Di Negro 

SESSIONE III: “La pratica”

Ore 18.20       Piano Terapeutico del midazolam: vantaggi e possibili “interpretazioni” pratiche – P. Bonanni 
Ore 18.40       Piano Terapeutico e Territorio: il punto di vista del Pediatra di libera scelta – C. Costantini, B. Caliani

Ore 19.00       Analisi conclusive – L. Grazian

Ore 19.15       Chiusura dei lavori

Registrazione e accesso:
La registrazione al webinar è obbligatoria.

Strumenti necessari per la fruizione del corso:
Casse e collegamento ad Internet;
browser aggiornato all’ultima versione;
sistema operativo Windows XP e versioni successive, e Mac OS.

Il webinar è fruibile anche da dispositivi mobili.

Il webinar sarà registrato e pubblicato sul sito per la consultazione.

Con il contributo incondizionato di:

logo

button

Last modified: Tuesday, 2 August 2022, 3:58 PM